Lorenzo Alfano

Roma – Barcellona 3-0. Cronache di una serata epica

La mia compagna è a cena con amiche e io siedo al tavolo davanti alla tv, da solo. Non c’è la frittatona di cipolle ma una pasta aglio, acciughe e robiola, mangiata col mestolo di legno direttamente dalla padella; la familiare di Peroni gelata troneggia in mezzo al tavolo; su mutande e rutto libero sorvoliamo. Visto il 4-1 dell’andata non solo non avevo preso in considerazione l’ipotesi di andare allo stadio ma nemmeno mi era venuta voglia di fare 300 metri per andare al…

Il processo di Renzi agli elettori

Per la prima volta nella storia della Repubblica italiana un politico ha processato gli elettori. Sì, un processo, né più né meno. Questo è avvenuto quando Matteo Renzi si è presentato di fronte alle telecamere per commentare il risultato elettorale. Armato della sua migliore faccia da schiaffi, Renzi è arrivato insultando, sgomitando, alzando la voce, come si direbbe dalle sue parti «facendo il ganzo». Se l’è presa con tutti, perfino con Minniti dandogli del perdente per non aver vinto nel collegio di Pesaro, quando…

Appello agli scettici: Perché ha senso Senso Comune

Secondo il «teorema della scimmia instancabile» uno scimpanzé, premendo in maniera casuale i tasti di una macchina da scrivere, riuscirà, prima o poi, a comporre la Divina Commedia. Analogamente, in un suo celebre teorema, il grande scienziato russo Ilio Lenio afferma che «se per iniziare a costruire una società giusta, si dovesse attendere che tutti gli uomini siano pronti a dar via a quest’impresa, ci sarebbe da aspettare 500 anni per cominciare». Queste prime righe, che potrebbero sembrare una sciocchezza scherzosa, sono invece la…

Nasce Senso Comune: chi ci sta?

L’assemblea di Firenze del 24 Giugno ha visto nascere una nuova associazione politico-culturale: Senso Comune. Come si può intuire dal nome, l’obiettivo di questo movimento è parlare alle persone comuni. E soprattutto a quelle persone per cui la crisi economica non è una parola astratta ma un’esperienza quotidiana. Non è detto che ci riusciremo ma sta di fatto che il primo passo per cambiare la realtà è comprenderla, e per tornare a comprendere la realtà bisogna tornare a parlare proprio con la gente comune.…