Louis Antoine de Saint-Just

Niente galera per i banchieri

Il 6 ottobre 2017 la Corte di Cassazione ha condannato in via definitiva a 4 anni di reclusione Cesare Geronzi, ex-presidente di Capitalia, capogruppo della Banca di Roma, ora confluita in Unicredit, per concorso in bancarotta a causa delle sue responsabilità nel crack dell’azienda alimentare Cirio. Geronzi fu condannato nel 2011 e la condanna venne confermata in appello nel 2015. Ora arriva la condanna definitiva ma la pena non sarà eseguita. Infatti la Procura Generale di Roma ha concesso a  Geronzi la sospensione dell’esecuzione…