Marco Adorni

I beni comuni come progetto politico

Dal 9 all’11 giugno 2017, a Barcellona, si è tenuto il meeting internazionale Fearless Cities («Città senza paura»). L’incontro, che ha visto la presenza di oltre seicento partecipanti accreditati, provenienti da oltre centottanta città di quaranta paesi, è stato pensato come primo momento di un percorso politico che, attraverso la realizzazione di una rete di movimenti comunali, sappia conferire al neo-municipalismo una dimensione sistematica, globale, in grado di contribuire al cambiamento dell’ordine sociale. I temi in gioco nei seminari e nei laboratori andavano dai beni comuni…

Grande è la confusione sotto il cielo a Parma

Il processo di disfacimento del Pd ha fatto sentire i suoi effetti anche a Parma rendendo la campagna elettorale delle forze di sinistra che partecipano alle amministrative di maggio 2017 estremamente interessante e istruttiva. Se ne è avuto un prologo con la campagna per le primarie del centrosinistra, rivelatasi un’edizione quanto mai confusa e schizofrenica, con candidati che si presentavano per raccogliere le firme a sostegno della propria candidatura e poi le ritiravano per appoggiarne altri, il segretario provinciale del Pd che appoggiava un…