Marco Novelli

Il lavoro e il suo “spazio” politico

L’ennesima critica nei confronti dei sindacati e, di converso, l’assenza totale di critica nei confronti del mondo imprenditoriale da parte dei leader politici italiani è una implicita, ma ferma presa di posizione nel merito del conflitto storico che vede contrapposti lavoro e capitale. Così come Renzi[1], come Salvini[2], come Berlusconi[3], ora anche Luigi Di Maio[4] “palesa” le opinioni del Movimento 5 Stelle in questo ambito. Tutti i principali leader politici italiani, quindi, che si battono sulle questioni etiche e morali nella convinzione, ciascuno di…