Michelangela Di Giacomo

Il diritto di ambire

(Riflessioni liberamente ispirate a conversazioni, ahimé, realmente accadute) I cattivi esistono ancora. Non lo fanno apposta, forse non sono neanche così cattivi, ma proprio non ci arrivano. I cattivi sono le nostre “élite cosmopolite”, quelle che da qualche terrazza arredata con gusto e con vista sul monumento principale di qualsiasi città del mondo, teorizzano, tra un bicchier di whisky ed un caffè (entrambi rigorosamente di filiera corte) sulle sorti del paese. Una generazione intera di persone tra i 45 e i 55 anni che…