Raffaele Bazurli

Democrazia ed emancipazione: un’occasione propizia dal tempismo imperfetto

Le democrazie occidentali sembrano vascelli vuoti e malandati. Da decenni vanno dissipando la loro ragion d’essere. Chi studia questo regresso ne ricorda spesso il paradosso: se da un lato gli Stati democratici non sono mai stati tanto numerosi, la loro salute è a dir poco acciaccata. È stato proprio Colin Crouch, che durante la sua carriera a lungo ha creduto nella promessa socialdemocratica, a coniare il concetto di ‘post-democrazia’ per descrivere le democrazie odierne[1]. Esse conservano sì le forme tradizionali, ma si sono trasformate…

Il populismo democratico alla prova dell’immigrazione

In occasione delle ultime presidenziali francesi, il movimento ‘La France Insoumise’ guidato da Jean-Luc Mélenchon ha destato profondo clamore per aver spezzato, uno dopo l’altro, molti tabù della sinistra tradizionale. L’immigrazione non fa eccezione. Mélenchon ha ripetuto di voler intervenire sulle cause dei fenomeni migratori: guerre, carestie, cambiamenti climatici. Ma non è tutto, perché ha varcato il Rubicone sul tema stesso delle frontiere: pur ribadendo la solidarietà nei confronti di chi richiede asilo, ha tuttavia sostenuto che la Francia non può più permettersi di…