Stoccate

Quel popolo senza rappresentanza che si sfoga sui social

La presidenza Tridico dell’INPS è indiscutibilmente uno dei segnali di volontà di cambiamento più decisi…

Il Polanyi rovesciato dal “Corriere”

Ne “La grande trasformazione” Karl Polanyi descrive gli effetti perversi del pieno sviluppo, nel corso del XIX secolo,…

Il dogma neoliberista dell’indipendenza della banca centrale

A fine 2017 Matteo Renzi attaccava il governatore della Banca d’Italia Visco, chiedendo di non riconfermalo. Apriti…

Deutsche bank, “la banca più pericolosa del mondo”

Di finanza non si parla più molto, è un fatto. Mentre a ridosso della crisi del 2007-08…

I “No Fabri Fibra” e la sinistra marginale

Il Partito della Rifondazione Comunista, sezione di Cosenza, si è scagliato contro la presenza in piazza del…

Il pesce puzza sempre dalla casta

Siamo passati dalla cultura della vergogna alla cultura del «vergognaaaaa!» urlato scompostamente in ogni occasione utile. «Vergogna»…

l’Italia di Emma, che chiagne e fotte mentre il suo sogno si realizza

Cosa sarebbe cambiato se la finanziaria avesse stazionato al senato 2 settimane invece che 2 ore? Nulla,…

Toglietemi tutto, ma non la mia TAV

Sabato 10 novembre si è svolta a Torino una imponente manifestazione, che intendeva richiamare alla memoria la marcia dei 40.000 quadri…

Dieci anni dopo

Gli anniversari e le ricorrenze se di carattere privato inducono al ricordo e alla celebrazione; se pubblici…

Unione bancaria asimmetrica

Nel 2013 l’economista Emiliano Brancaccio aveva espresso sul Sole 24-Ore i problemi in merito all’Unione bancaria. Nella…