calcio

Lo spettacolo del calcio. 15 – Korea Über Alles

Il Mondiale di calcio ci regala delle bellissime sorprese. La Corea del Sud batte la Germania campione del Mondo per 2-0 e la elimina dalla Coppa. Tedeschi ultimi nel girone, umiliati, distrutti per la gioia di mezza Europa. La Svezia conquista il primo posto nel girone davanti al Messico.
Avanti anche Svizzera e Brasile.

Svezia – Messico

La Svezia batte 3-0 il Messico ed entrambe le Nazionali volano agli ottavi dei Mondiali. Nel match valido per la terza giornata del gruppo F di Russia 2018, disputato a Ekaterinburg decidono le reti nella ripresa di Augustinsson al 5′, Granqvist al 17′ su rigore e l’autogol di Alvarez al 29′. Nella classifica del girone chiude prima la Svezia con 6 punti, gli stessi del Messico secondo.

Corea del Sud – Germania

La Campagna di Russia non va mai bene alla Germania. Anche stavolta arriva una batosta difficilmente digeribile dalle parti di Berlino.
I tedeschi perdono 2-0 con la Corea del Sud nel match della terza giornata del gruppo F disputato a Ekaterinburg e lasciano la rassegna iridata di Russia 2018. A decidere il match le reti nel recupero di Kim e Son.
Nel post partita il CT Joachim Loew ha dichiarato: “Sono profondamente deluso, non avrei mai immaginato di perdere con la Corea del Sud. Dobbiamo pensare con calma a cosa fare ora, ci vorranno alcune ore per farcene una ragione.
Siamo usciti non perché non volevamo o non abbiamo cercato di vincere, ma perché non abbiamo mai avuto l’opportunità di andare avanti nel punteggio, perché non abbiamo sfruttato le nostre possibilità, quindi abbiamo meritato di essere eliminati

Svizzera – Costa Rica

Con un enorme grazie al Brasile, la Svizzera approda agli ottavi di finale del Mondiale. Il CT elvetico Petkovic non può che essere soddisfatto dell’epilogo del girone, ma avrà certamente da recriminare sulla prestazione fornita dai suoi in una partita fondamentale per blindare la qualificazione. La Costa Rica gioca con la testa libera e un bel po’ di qualità in più rispetto alle due gare precedenti, mettendo in crisi gli elvetici con una buona prestazione. Finisce 2-2 e coi gol di Dzemailli e Drmic per la Svizzera e di Waston e Sommer per la Costa Rica.
Lichtsteiner salterà gli ottavi per somma di ammonizioni impoverendo ulteriormente la difesa elvetica, non impenetrabile nemmeno con la formazione titolare.

Brasile – Serbia

La vera sorpresa è che il Brasile vince il girone. Il gioco espresso fino ad ora non è all’altezza del blasone dei verde-oro. Contro la Serbia è 2-0, con un gol per tempo: il primo sull’asse del Barça Coutinho-Paulinho, il secondo dalla testa di un intramontabile Thiago Silva. La Serbia crea, ma spreca tantissimo. Ai balcanici servirebbe più qualità lì davanti. I rimpianti sono tutti per la sconfitta con la Svizzera dove è sfumata la qualificazione.